Domanda:
Perché alcuni mammiferi non hanno i testicoli in uno scroto?
Gabriel Fair
2012-01-09 23:13:48 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Provenendo da un approccio evolutivo, l'unico scopo di uno scroto è quello di regolare la temperatura dei testicoli?

Sapendo che tutti i mammiferi hanno sangue caldo, non dovrebbero tutti i mammiferi avere i testicoli nello scroto?

Due risposte:
#1
+20
kmm
2012-01-10 05:02:52 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La discendenza dei testicoli è una caratteristica derivata dai mammiferi; i monotremi e l ' Afrotheria (compresi gli elefanti) mantengono tutti lo stato del carattere ancestrale (Kleisner, et al., 2010) 2 . Tra quei mammiferi con testicoli discesi, questi possono essere ascrotali o scrotali. Si ipotizza che la discesa testicolare si sia verificata solo una volta all'interno di Mammalia, con la Laurasiatheria ascrotale. I testicoli discendenti ascrotali si trovano in cetacei, foche focide, ippopotami, tapiri, rinoceronti e alcuni pipistrelli. I testicoli scrotali discendenti si trovano in cavalli, maiali, cammelli e carnivori.

Poiché i mammiferi basali dovrebbero presumibilmente regolare la temperatura testicolare tanto quanto i mammiferi derivati, l'ipotesi della regolazione della temperatura sembra non reggere. Quindi la vera domanda è: perché avere uno scroto? Un'ipotesi ha a che fare con l'evoluzione della locomozione veloce (ad esempio, galoppo).

Secondo Frey (1991, 40) 4 :

Le forti flessioni ed estensioni della colonna vertebrale durante il galoppo dovrebbero causare intense fluttuazioni della pressione intra-addominale. Le fluttuazioni della pressione intra-addominale ostacolano gravemente il flusso continuo di sangue nelle vene addominali. Il drenaggio venoso periodicamente ridotto con conseguente fluttuazioni della pressione intra-testicolare comprometterebbe il processo di spermioistogenesi, che dipende da una pressione assolutamente costante all'interno del testicolo.

Chance (1996) 5 suggerisce che l'ipotesi della temperatura potrebbe rappresentare un adattamento secondario:

Poiché nel maschio umano, i testicoli scrotali funzionano in modo ottimale a temperature inferiori a quella del corpo, molte speculazioni e una notevole quantità di ricerche sono state fatte per tentare di vedere quale vantaggio (metabolico) potrebbe derivare da questa temperatura più bassa, senza considerare la possibilità che questo sia un adattamento secondario a una posizione esterna forzata.

Kleisner, K., Ivell, R. e Flegr, J. 2010. La storia evolutiva dell'esternalizzazione testicolare e l'origine dello scroto. J Biosci 35: 27-37

Frey, R. 1991. Zur Ursache des Hodenabstiegs (Descensus testiculorum) bei Säugetieren. Z Zool Sys Evolut-Forsch 29: 40–65

Chance, M.R.A. 1996. Motivo per l'esternalizzazione del testicolo dei mammiferi. J Zool 239: 691–695

E i delfini o i mammiferi marini? Hanno testicoli scrotali?
@GabrielFair [Questo] (http://www.alaskasealife.org/New/Contribute/pdf/Atkinson_2002.pdf) ha più di quanto vorresti sapere sui peni e sui testicoli dei mammiferi, ma la risposta è no, i cetacei e le foche fanno non hanno scroto, presumibilmente un adattamento per essere snellito.
#2
  0
K.Venkataraman
2017-07-08 16:01:43 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Gli elefanti non hanno il sacco scrotale. Uno dei motivi potrebbe essere che il loro metabolsmo basale è molto basso. Quindi la possibilità di un aumento della temperatura corporea è scarsa. Gli animali con un tasso metabolico più elevato avranno il sacco scrotale.

Non è necessario aggiungere il tuo indirizzo.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...